Auslautendes -e und -i in der Mundart von Villagrande Strisaili (Sardinien)



Professorship/Faculty: Romance Linguistics  
Author(s): Burdy, Philipp ; Burgmann, Moritz
Publisher Information: Bamberg : OPUS
Year of publication: 2016
Pages: 14
Source/Other editions: Ursprünglich in: Vox romanica : annales Helvetici explorandis linguis Romanicis destinati / ed. ausp. Collegii Romanici Helveticorum. - 62 (2003), S. 53 - 66
Year of first publication: 2003
Language(s): German
Licence: German Act on Copyright 
URL: http://periodicals.narr.de/index.php/vox_romani...
URN: urn:nbn:de:bvb:473-opus4-454798
Abstract: 
In occasione di ricerche dialettologiche svolte sul posto, si è potuto constatare che la presunta conservazione della -e finale latina nel dialetto di Villagrande non corrisponde ai fatti.A differenza delle parlate campidanesi, il mutamento di -e in -i finale nel dialetto villagrandese costituisce uno sviluppo fonetico limitato alle voci proparossitone. Probabilmente questo sviluppo è dovuto alla loro caratteristica accentazione sdrucciola. Inoltre, si osserva una presenza diffusa di -i finale al posto di -e in alcune voci parossitone la cui causa potrebbe essere spiegata in parte per l’azione dell’analogia, in parte per una meridionalizzazione occasionale di singole parole del dialetto locale.
Document Type: Other
URI: https://fis.uni-bamberg.de/handle/uniba/39772
Year of publication: 15. January 2016

File SizeFormat  
Villagrandese_A3b.pdf2.75 MBAdobe PDFView/Open